Campagna Cane Guida Blindsight Project

Campagna Cane Guida Blindsight Project

RANDAGISMO: SBRANATI DALL'IGNORANZA

Un uomo è morto, sbranato da cani, dicono randagi, in realtà il cane randagio non arriva a tanto. Il cane, per sua natura, è capace di reperirsi cibo autononamente ma se, come sempre accade, gli si da cibo, lui si sente in dovere di difendere quel territorio. Nel caso di questo camionista sbranato pare si tratti proprio di cani nutriti ma non curati, lasciati quindi allo stato brado, pertanto con tutta la voglia di difendere quel luogo dove qualcuno gli da da mangiare, come succede quasi ovunque, a parte che nelle grandi città.
Personalmente sono stata aggredita da cani cosiddetti randagi, con conseguenze disastrose: due vertebre spezzate e fuoriuscita del nervo sciatico, rimessi a posto con un delicato intervento di neurochirurgia, anche se ne porto ancora tutte le conseguenze.

Il mio cane, Artu, è castrato, come quasi tutti i cani guida, quindi è un maschio beta, facilmente riconoscibile dagli altri cani, che naturalmente se ne approfittano. Ed io spesso non posso uscire da casa per colpa dell'inciviltà e dell'indifferenza. Quali e di chi? L'inciviltà di chi getta cibo, solitamente avanzi di luculliani pasti casalinghi, in mezzo la strada, erroneamente convinti di "far del bene agli animali", senza però prendersene cura, ad esempio sterilizzandoli, vaccinandoli e chippandoli. In questo modo nessuna responsabilità e un'illusoria quanto irreale coscienza pulita. L'indifferenza delle Asl, dei Comuni e delle Forze dell'Ordine, ivi comprese le Polizie Municipali il cui operato si limita a scaricarsi le colpe e responsabilità l'uno con l'altro. Però la situazione del randagismo è seria: oltre a sapere che una quantità sempre più enorme di cani vive in questo modo, c'è il problema della sicurezza e dell'igiene, se non del decoro urbano. Un cane non vaccinato è portatore di non poche malattie, non chippato rischia prima o poi di finire soppresso o investito, non sterilizzato cucciola come fosse un coniglio, alimentando così il branco che diventa sempre più feroce, per i motivi legati al fatto che non ha bisogno di trovare cibo. E' natura, il loro istinto.
Quanto vengono pagate le Asl da ogni Regione? E per fare cosa? E basta a lavarsi  la coscienza per un Comune dire "non abbiamo soldi per un canile"? Poi, riguardo le Forze dell'Ordine, che in teoria dovrebbero controllare se i cani sono chippati e multare quelli che lo sono ma stanno sciolti (cosa che non succede mai soprattutto al sud Italia), quanto è vero che non hanno nessuna responsabilità?
Alcune regole se "ami gli animali":
1) Non dare cibo ai cani in mezzo alla strada, sanno trovarselo da soli e rispetteranno ogni umano.
2) Non far finta di niente se vedi un cane randagio, ma segnalane subito la presenza alla Asl di competenza e alle Forze dell'Ordine, Polizia Municipale compresa: le Asl provvederanno alla sterilizzazione e alle dovute cure onde evitare epidemie sia tra gli umani che tra cani stessi. Se non dovessero farlo: pretendilo!
3) Un cane sciolto per strada è illegale, chiedi che venga multato il proprietario, idem vale per le feci in terra non raccolte.
Mi rendo conto che chiedere queste cose possa far di me una che non ama i cani o gli animali in generale, invece è il contrario: ho saputo cose agghiaccianti, una ad esempio è su ciò che succede quando passano nei paesi quei piccoli circhi con animali (pure questa è un'altra vergogna), che di solito vengono cibati con cani randagi. Ecco evitiamo tutto questo, adottiamo un cane si, ma curiamolo come dicevo sopra, pensiamo e rispettiamo soprattutto i cani che devono lavorare, quale il cane guida ad esempio, e ricordiamoci che in un contesto urbano non possiamo applicare abitudini da foresta.
Ed ora chiedetevi perché i cani randagi veri non assalgono il mio Artu, come invece fanno quotidianamente i cani di nessuno che vengono però inzeppati ogni giorno di avanzi, tra l'altro rovinandogli la salute?
Io sono viva per miracolo, idem il mio prezioso Artu, il camionista e molti altri invece non hanno avuto questa fortuna, e la colpa è proprio di chi dice "amo gli animali" e non si comporta come dico.
Per ultimo, senza parlare di fame nel mondo, vorrei portare l'attenzione di tutti al fatto che in questa nazione ci si impietosisce di fronte a un cane senza padrone (giustamente), mentre però si bruciano campi rom e si ammazza ogni giorno una donna, per non parlare dei bambini abusati quotidianamente, nell'indifferenza totale.

3 commenti:

  1. Every weekend i used to pay a visit this web page, for the reason that i want enjoyment, since this this web page
    conations genuinely nice funny material too.

    Here is my blog post http://www.hotshot-slots.net/

    RispondiElimina
  2. My family members always say that I am wasting my time here at
    net, but I know I am getting familiarity every day by reading thes good
    content.

    Feel free to visit my web blog :: no Deposit Casino

    RispondiElimina
  3. qualcuno ci pensa al randagismo
    http://www.liquida.it/tiziano-motti/?coolbox=0_99_0_31768451#?coolbox=0_99_0_32083820&_suid=1420816696540010248020508196304

    RispondiElimina

Firma il tuo commento, anche con un nome di fantasia, se non vuoi loggarti, grazie!

I PIU' LETTI

BLINDSIGHT PROJECT

BLINDSIGHT PROJECT
SOSTIENI I NOSTRI PROGETTI

PINK BLINDSIGHT (PER LE DONNE)

banner pink blindsight