Campagna Cane Guida Blindsight Project

Campagna Cane Guida Blindsight Project

ARTU HA 5 ANNI: AUGURI!

Oggi Artu compie 5 anni, mi piace quindi, invece di cadere nelle solite disumane
rappresentazioni di "festicciole" o altro del genere a cui molti sottopongono i propri cani, ovviamente disinteressati a quanto è "apparenza" o "anniversario", dicevo mi piace invece scrivere per lui e regalargli una cosa: il mio impegno, la mia promessa, affinché venga rispettato il suo enorme lavoro, nonché l'applicazione di una legge (n.37 del 1974).
Penso a quando tra nemmeno 60 giorni di 5 anni fa lo andai a prendere e a come mi venne in braccio: da quel giorno non si è più staccato da me, né io ho permesso a qualcuno di farlo e mai lo permetterò. Artu è raccontato in questo blog, il suo carattere, la sua storia, il nostro "addestramento", la nostra vita insieme, così piena di cose belle e di avventure, nelle quali lui non si è mai tirato indietro, ma anche il suo lavoro.
La mia guida, i miei occhi, il mio comico personale, la mia pseudo "mamma", il mio bodyguard: come non amare Artu? 5 anni di lavoro intenso, senza mai una pausa, nemmeno durante il sonno: nessuno tra gli umani è così con me, e nessuno penso mi voglia tanto bene da lavorare continuamente per farmi sentire così libera e autonoma.
Ne approfitto per dire la mia: sono convinta che il cane guida dovrebbe crescere col proprio padrone, questo consente di instaurare una conoscenza formidabile tra i due, una sintonia di pensiero e di azione. Ciò non significa che tutto questo non avvenga con un cane preso in affidamento, già cresciuto e addestrato, però quello che si instaura tra un cucciolo e il suo padrone penso sia molto più importante del solito e limitato addestramento a comando, che poi col tempo diventa anche altro, ma sarebbe meglio cominciare da quando è cucciolo, almeno per me. Idem per la mia opinione sull'età: se uno è cieco dalla nascita perché deve aspettare i 18 anni? Come per altre cose i genitori potrebbero assumersene le responsabilità legali, e molti giovani sarebbero più autonomi, almeno dai 10/12 anni in poi.
Bè, chiudo questo post con "tanti auguri Artu!". I miei auguri per un lavoro più sereno in mezzo a più numerosi colleghi e, soprattutto, in mezzo ad umani civili e rispettosi.

0 commenti:

Posta un commento

Firma il tuo commento, anche con un nome di fantasia, se non vuoi loggarti, grazie!

I PIU' LETTI

BLINDSIGHT PROJECT

BLINDSIGHT PROJECT
SOSTIENI I NOSTRI PROGETTI

PINK BLINDSIGHT (PER LE DONNE)

banner pink blindsight